,

Celebrazione della Storia dell’Automobile a Brescia

celebrazione della storia dell'automobile a brescia

La storia della Stola è una storia di passione, ingegno e dedizione alla bellezza e all’innovazione nel mondo dell’automobile. Il laboratorio per modelli per fonderia e carrozzeria fondato a Torino nel 1919 è stato solo l’inizio di un lungo percorso di successi e realizzazioni.

Nel cuore di Brescia, presso il Centro Culturale Franzoni Auto Divisione Classic di via Val del Caffaro 19, si è tenuto un evento straordinario il sabato 20 aprile 2024. Protagonista della serata è stato Alfredo Stola, nipote del fondatore dell’omonima azienda, che ha guidato i partecipanti in un viaggio attraverso la storia tecnica e artistica della carrozzeria automobilistica, dalla sua fondazione nel lontano 1919 fino ai giorni nostri.

La storia della Stola è una storia di passione, ingegno e dedizione alla bellezza e all’innovazione nel mondo dell’automobile. Il laboratorio per modelli per fonderia e carrozzeria fondato a Torino nel 1919 è stato solo l’inizio di un lungo percorso di successi e realizzazioni. Durante l’evento, sono stati ripercorsi i progetti più significativi realizzati dalla Stola nel corso dei decenni, culminando con la presentazione della nuova incarnazione dell’azienda, Studiotorino, nata nel 2005 e guidata da Alfredo e Maria Paola Ariussi Stola.

Uno dei momenti più emozionanti della serata è stata la presentazione della Porsche 981 Moncenisio, una creazione unica di Studiotorino che ha catturato l’attenzione di tutti i presenti. Basata sulla celebre coupé a motore centrale della Casa di Zuffenhausen, la Porsche Moncenisio è un’opera d’arte artigianale che unisce prestazioni e esclusività in un unico esemplare dedicato al padre di Alfredo, Francesco Stola. Il colore esclusivo “Azzurro Moncenisio”, abbinato a un interno in pelle verde, evoca le sensazioni di guidare lungo il passo Moncenisio in una giornata di sole, mentre i dettagli come i paraurti modificati, gli specchietti specifici e le placche in platino certificano l’unicità di questo gioiello automobilistico.

Durante l’evento, Alfredo e Maria Paola Stola hanno condiviso con il pubblico non solo la storia dell’azienda, ma anche aneddoti e esperienze personali legate al mondo dell’automobile. Hanno raccontato dell’evoluzione dei processi industriali per la costruzione dei prototipi, delle tecnologie utilizzate e delle relazioni con figure iconiche dell’industria automobilistica come Aldo Brovarone e Marcello Gandini. Inoltre, hanno evidenziato l’importanza dei rapporti con i grandi magnati del settore, come Gianni Agnelli, che hanno contribuito a plasmare la storia dell’azienda.

L’evento si è concluso con la proiezione di un emozionante filmato girato durante il Raid Arctic Experience a Capo Nord a bordo della Porsche 981 Moncenisio, suscitando grande entusiasmo e curiosità tra il pubblico presente. La partecipazione attiva degli spettatori, con domande e curiosità rivolte agli ospiti d’onore, ha reso l’evento ancora più coinvolgente e memorabile.

In conclusione, la serata al Centro Culturale Franzoni Auto Divisione Classic è stata un omaggio appassionato alla storia dell’automobile e alla creatività italiana nel settore della carrozzeria, evidenziando il ruolo fondamentale della famiglia Stola nell’evoluzione di questo affascinante mondo.