, ,

Europeo storico: invasione italiana al Rally Costa Brava

costa brava

La gara catalana apre la serie continentale con un numero di iscritti da record. Numerosi gli equipaggi tricolori al via, si anel rally che nella prova di regolarità

Sono 247, provenienti da 20 paesi, gli equipaggi che nelle varie categorie previste, da giovedì 14 a sabato 16 marzo saranno presenti al 72° Rally Costa Brava in Spagna, prova d’apertura del Campionato Europeo Rally Storici. Il rally avrà il suo epicentro a Girona (podio e parco chiuso) e Fornells de la Selva (Service park e Rally village). Il rally aprirà anche la stagione dei Campionati storici spagnoli Sport e Regularity. Previste, tra venerdì 15 e sabato 16 dodici prove speciali equamente divise tra i due giorni per un totale di circa 160 chilometri cronometrati.

Seguendo la tradizione stabilita alcuni anni fa, la gara catalana anche in questa edizione celebra vetture ed equipaggi che hanno fatto la sua storia. Stavolta tocca alla Lancia Stratos ed a Michele Cinotto ed Emilio Radaelli vincitori nell’edizione di quarant’anni fa con la loro Audi Quattro A2 che parteciperanno nella categoria Legend.

GLI ITALIANI AL VIA

Rally storico

1 “Zippo”- Nicola Arena (Audi quattro)

2 “Lucky” – Fabrizia Pons (Lancia Delta Integrale 16V)

8 Tony Fassina – Marco Verdelli (Lancia Stratos)

9 Angelo Lombardo – Jean Campeis (Porsche 911 Carrera RS)

16 Valter Pierangioli – Arianna Ravano (Ford Sierra Cosworth)

28 Roberto Rimoldi – Roberto Consiglio (Porsche 911 SC)

29 Edoardo Valente – Jeanne Françoise Revenu (Lancia Rally 037)

32 Carlo Falcone – Stefano Tiraboschi (Lancia Delta Integrale 16V)

40 Enrico Canetti – Massimo Soffritti (Opel Corsa GSi)

42 Andrea Farmakakis – Mattia Nicastri (Ford Escort RS 2000)

44 Antonio Parisi – Giuseppe D’Angelo (Porsche 911 S)

47 Carlo Fiorito – Nicolò Ventoso (BMW 2002 Ti)

48 Natale Mirabile -Carlo D’Agostino (Fiat Ritmo 130 TC Abarth)

52 Gabriele Noberasco – Michele Ferrara (BMW M3)

69 Fabrizio Pierucci – Monica Buonamano (Volkswagen Golf GTI)

70 Paolo Gargani – Paola Ferrari (Opel Kadett GSi)

71 Giulio Pes di San Vittorio – Marco Pala (Peugeot 205 GTI)

72 Valtero Gandolfo – Marco Torterolo (Fiat 127 Sport)

73 Francesco Drago – Giulia Bico (Autobianchi A112 Abarth)

126 Vittorio Foppiani – Adelchi Foppiani (Lancia Delta Integrale 16V)

127 Nicola Ferrato – Roberta Varotto (BMW M3)

130 Matteo Bergamo – Giorgio Simioni (BMW M3)

133 Stefano Menegolli – Mattia Zambelli (Fiat 131 2000 TC)

135 Matteo Canteri – Nicola Valbusa (Ford Escort RS 1800)

155 Sebastiano Serpelloni – Nicola Petrini (Ford Sierra Cosworth)

Categoria Regolarità

253 Antonella Monza – Susanna Nicolini (Porsche 911 T)

254 Alberto Beretta – Massimo Liverani (Porsche 911 SC)

255 Maurizio Vellano – Giovanni Vellano (Audi 80 quattro)

256 Angelo Pasino – Patrizia Italiano (Opel Ascona 2.0 GT)

Categoria Legend

301 Michele Cinotto – Emilio Radaelli (Audi quattro A2)