,

Lando Norris atteso a Monaco con una Land Rover Defender stile retrò

La Land Rover di Lando Norris

Oltre alla carrozzeria distintiva, il Defender di Lando sfoggia una combinazione di colori ispirata alla McLaren. Il Nardo Grey è una tonalità perlata speciale creata appositamente per lui, mentre la pelle Muirhead Egyptian Blue dona un tocco di freschezza mediterranea all’interno dell’auto.

Quest’estate, Lando Norris, il pilota britannico di Formula 1, si farà notare sulla Costa Azzurra grazie alla sua nuova Land Rover Defender personalizzata, consegnata direttamente a casa sua a Monaco. Questo Defender su misura, in stile retrò e senza tetto, è stato creato appositamente per lui, distinguendosi per il suo design unico e innovativo.

La vettura mantiene l’aspetto robusto e iconico della Land Rover Defender 90, ma è arricchita con una serie di dettagli e caratteristiche su misura, progettati per soddisfare le rigorose specifiche di Lando. Una delle modifiche più sorprendenti è la completa rimozione del tetto, un’innovazione assoluta per Retro Automotive, gli specialisti nella restaurazione di Land Rover classiche incaricati del progetto.

“Quando abbiamo parlato con Lando riguardo alla sua personalizzazione, era evidente che desiderava un’auto completamente senza tetto, senza alcun tipo di copertura o montanti”, spiega Ben Davies, direttore di Retro Automotive. “Non avevamo mai ricevuto una richiesta simile prima d’ora. Normalmente, i clienti desiderano una qualche forma di tetto, quindi questa richiesta ha davvero esaltato l’unicità della creazione”.

Oltre alla carrozzeria distintiva, il Defender di Lando sfoggia una combinazione di colori ispirata alla McLaren. Il Nardo Grey è una tonalità perlata speciale creata appositamente per lui, mentre la pelle Muirhead Egyptian Blue dona un tocco di freschezza mediterranea all’interno dell’auto. Il logo “Lando Norris” in metallo stampato in 3D è visibile in vari punti della vettura, incluso il volante in pelle rifinito a mano.

Il comfort e la praticità erano prioritari per Lando, il che ha portato a un restauro completo che ha richiesto oltre 1.000 ore di lavoro. Il risultato è un veicolo perfetto per lo stile di vita monegasco. Grazie alle sospensioni pneumatiche regolabili, l’auto può passare da una posizione bassa e tozza a una più alta e pronta per le spiagge della Riviera con un semplice tocco. I sedili posteriori sono stati ampliati per permettere a Lando di portare più passeggeri durante i suoi viaggi. Il sistema di intrattenimento include una unità principale Pioneer con Apple CarPlay e un sistema di altoparlanti Marshall Kilburn II rimovibili, che possono essere portati in spiaggia per continuare la festa anche fuori dall’auto.

“Monaco è forse uno dei luoghi più affascinanti di tutta Europa, quindi la nostra creazione per Lando sarà sicuramente in buona compagnia”, aggiunge Davies. “Sono certo che i visitatori della zona fotograferanno l’auto per i social media, ed è proprio così che Lando ha scoperto il nostro lavoro.”

Infatti, Norris ha contattato Ben e il suo team tramite Instagram dopo aver visto una delle loro creazioni diventare virale. “Lando era a cena con altri piloti di F1 e stavano tutti parlando di quanto amassero quell’auto e di cosa rappresentasse il marchio”, racconta Ben. “Dopo averci inviato un messaggio diretto, gli abbiamo spiegato la nostra filosofia, la nostra artigianalità e l’attenzione ai dettagli, e da lì abbiamo iniziato a lavorare con lui per creare il suo Defender in stile retrò, che si aggiunge ora alla sua collezione di supercar mozzafiato.”

Con una produzione limitata a soli 15 veicoli all’anno, la domanda per le creazioni di Retro Automotive supera di gran lunga l’offerta. Dalla consulenza iniziale alla consegna finale, il processo richiede almeno sei mesi, con aggiornamenti regolari sul progresso del veicolo attraverso un’app dedicata. Prima della consegna VIP, i clienti sono invitati a visitare la fabbrica nello Yorkshire, presso la lussuosa Swinton Estate, vicino al quartier generale di Retro Defenders.

Dopo aver completato e consegnato il Defender di Lando a Monaco, il team è ora impegnato nella creazione di altri veicoli personalizzati per clienti in tutto il mondo. Quindi, se ti capita di vedere un Defender dall’aspetto insolito, potrebbe provenire proprio dalla casa dello Yorkshire dei Retro Defenders e appartenere a un’altra celebrità di alto profilo.