,

Le tappe cruciali della storia Saab: dalle ali alle strade

saab 96 l v4

Nel 1948, la sede della produzione è stata stabilita nella città di Trollhättan, e lo stabilimento Saab è stato convertito dalla produzione di aeroplani a quella di automobili. L’anno successivo, nel 1949, ha visto il debutto del primo modello di serie: la Saab 92, che ha iniziato a tracciare il percorso di successo dell’azienda.

L’epopea della Saab, celebre casa automobilistica svedese, ha radici profonde che affondano nel mondo dell’aviazione. Fondata nel 1945 come sussidiaria di Saab AB, una società specializzata nella produzione di aeroplani, la Saab ha rapidamente trasformato il suo spirito innovativo e la sua ingegneria di precisione dal cielo alle strade, avviando il progetto ambizioso di creare la propria automobile: il Progetto 92. Il 10 giugno 1947, il primo frutto di questa visione è stato presentato alla stampa: l’UrSaab, prototipo pionieristico che ha aperto la strada alla leggendaria serie di vetture Saab. Tra le sue caratteristiche estetiche più riconoscibili c’era il design del montante “C”, che sarebbe diventato un marchio distintivo per le successive vetture, noto come “Saab hockey stick”.

Nel 1948, la sede della produzione è stata stabilita nella città di Trollhättan, e lo stabilimento Saab è stato convertito dalla produzione di aeroplani a quella di automobili. L’anno successivo, nel 1949, ha visto il debutto del primo modello di serie: la Saab 92, che ha iniziato a tracciare il percorso di successo dell’azienda. La gamma Saab si è poi ampliata nel corso degli anni. Nel 1955 è stata introdotta la Saab 93, seguita nel 1959 dalla 95, una versione familiare della 93. Anche una vettura da competizione ha fatto la sua comparsa: la Saab 94 (Sonett I), testimone dell’impegno della Saab nel mondo delle corse.

Il vero trampolino di lancio per la Saab è arrivato nel 1960 con la presentazione della Saab 96. Questa vettura, la prima ad essere esportata al di fuori della Svezia, ha riscosso un successo straordinario, vendendo oltre 550.000 unità in tutto il mondo. Ma è nel 1968 che la Saab ha fatto un passo avanti significativo con l’introduzione della Saab 99. Questo modello, completamente nuovo, ha segnato una svolta nella storia dell’azienda, presentando diverse innovazioni che avrebbero caratterizzato le automobili Saab per i decenni a venire.

Da un’iniziale visione legata all’aviazione, la Saab ha saputo trasformarsi in un’icona dell’industria automobilistica, con una storia fatta di innovazione, prestazioni e design distintivo. Con ogni nuovo modello, la Saab ha continuato a ridefinire gli standard del settore, dimostrando il proprio impegno per l’eccellenza e la leadership nel campo delle automobili.

saab 99 coupé 1978
Saab 99 Coupé 1978

Pietre miliari della storia Saab

  • 1947 Il 27 febbraio viene formalmente deciso che il produttore di aeroplani Saab si dedicherà alla produzione di automobili. Il 10 marzo viene firmato un contratto con Philipson per la distribuzione e la vendita. 10 giugno: presentazione alla stampa nella mensa aziendale a Linköping.
  • 1949 La produzione in serie inizia il 12 dicembre.
  • 1950 Entro il 16 gennaio l’Azienda è in grado di consegnare le prime vetture ai clienti in attesa.
  • 1954 Il 6 marzo viene completata la 10.000esima vettura Saab. La produzione di motori e cambi viene trasferita a Göteborg.
  • 1955 Il 1° dicembre viene presentata la Saab 93.
  • 1956 La Saab Sonett fa scalpore al Motor Show di Stoccolma di febbraio. Negli Stati Uniti viene fondata la Saab Motors Inc.
  • 1958 La Saab GT 750 viene presentata in anteprima al Motor Show di New York in aprile. Ha finiture interne sontuose con “club fauteuils”, volante sportivo in legno e Halda Speed ​​Pilot integrato.
  • 1959 A maggio viene presentata la Saab 95, la station wagon a sette posti.
  • 1960 4 febbraio: Saab completa l’acquisizione della ANA, AB Nyköpings Automobilfabrik, che con la sua organizzazione di vendita nazionale rileva a partire da settembre l’attività di vendita della Saab in Svezia. La Saab 96 verrà presentata in anteprima il 17 febbraio. Viene costituita una società affiliata in Gran Bretagna, Saab GB Ltd.
  • 1962 La Saab Sport, con motore a tre carburatori da 841 cc e 52 CV lubrificato separatamente, viene presentata in anteprima al Motor Show di Stoccolma dal 17 al 25 febbraio.
  • 1964 Il 2 aprile Saab decide di progettare un’auto nuova e più grande. Inizia il Progetto “Gudmund”.
  • 1965 Svenska Aeroplan Aktiebolaget diventa Saab Aktiebolaget. Il nuovo nome viene registrato il 19 maggio.
  • 1966 La Saab Sonett II viene prodotta ad Arlöv. Il 2 agosto viene presentata la Saab V4, con motore quattro cilindri e quattro tempi. 22 novembre

    1967 : prima presentazione della Saab 99.
  • 1968 Test approfonditi e ad ampio spettro della Saab 99, che sarà messa in vendita in autunno come modello del 1969.
  • 1969 Saab Aktiebolaget e Aktiebolaget Scania Vabis si fondono per formare Saab Scania Aktiebolaget. Tutte le attività relative alle automobili, alle piste e agli autobus sono concentrate nella cosiddetta Divisione Automotive, con sede a Södertälje. Saab inizia a costruire automobili in Finlandia, in una fabbrica di proprietà congiunta con Valmet e situata a Nystad/Uusikaupunki. Il 1° luglio ANA cambia nome in Saab-Ana AB.
  • 1970 A febbraio viene superata una pietra miliare quando Saab produce l’auto n. 500.000. Il 13 aprile vede la première della Saab 99 a quattro porte e della Sonett III.
  • 1972 A maggio, la divisione automobilistica Saab-Scania viene divisa nella divisione Scania e nella divisione auto Saab, quest’ultima con sede a Nyköping. A gennaio viene presentata la Saab 99 EMS, dotata di un motore da due litri di nuova concezione, di fabbricazione svedese.
  • 1973 La Saab 99 Combi Coupé viene presentata in agosto, ma viene messa in vendita solo nel gennaio 1974. In autunno viene aperto un nuovo stabilimento di assemblaggio a Mechelen in Belgio.
  • 1976 A gennaio, a Trollhättan, esce dalla produzione la milionesima vettura Saab. La Saab 99 Combi Coupé a cinque porte verrà presentata a marzo. Ad agosto Saab svela il suo concetto turbo.
  • 1977 La Saab 99 Turbo viene presentata al salone dell’auto IAA di Francoforte e viene messa in vendita come modello del 1978. Il 6 maggio viene proposta una fusione tra Volvo e Saab, ma non si concretizza.
  • 1978 La Saab 95 esce di produzione a febbraio. La Saab 900 viene presentata a maggio e viene messa in vendita come modello del 1979. L’assemblea in Belgio cessa. In ottobre Saab conclude un accordo di collaborazione con Fiat/Lancia per lo sviluppo di un nuovo progetto automobilistico.
  • 1980 La Saab 96 esce di produzione a gennaio.
  • 1983 Saab realizza la sua 100.000esima vettura turbo e diventa il più grande produttore mondiale di tali veicoli. Un’auto su tre prodotta da Saab è dotata di turbo. La Saab 900 Cabriolet viene presentata come studio di design all’IAA di Francoforte.
  • 1984 La Saab 900 Turbo 16 viene messa in vendita con il nuovo motore turbo a 16 valvole. La Saab 9000 viene presentata a maggio. Il 1984 diventa il primo anno di 100.000 auto Saab.
  • 1985 Con l’auto sperimentale Saab EV-1, gli ingegneri e gli stilisti Saab dimostrano quale potenziale c’è nei motori Saab. Lo stile è firmato da Björn Envall, capo progettista di Saab.
  • 1986 La Saab 900 Cabriolet viene messa in vendita a gennaio.
  • 1987 Viene prodotta la duemilionesima Saab. L’anno migliore per Saab fino ad oggi, con vendite superiori a 134.000 auto.
  • 1988 Presentazione a Nizza della nuova Saab 9000 CD, la versione a quattro porte della Saab 9000.
  • 1989 In una conferenza stampa il 15 dicembre GM annuncia che acquisterà il 50% delle attività automobilistiche di Saab. Viene aperto un nuovo stabilimento di assemblaggio a Malmö.
  • 1990 Il 15 marzo viene fondata Saab Automobile AB. La sede centrale viene trasferita a Trollhättan. La Saab 9000 viene selezionata per il riconoscimento Safe Car dalla compagnia di assicurazioni Folksam. Questo onore viene assegnato ogni due anni e la Saab 9000 lo ottiene nuovamente nel 1992 e nel 1994.
  • 1991 Ad agosto viene presentata la Saab 9000 CS.
  • 1992 In ottobre viene presentato in anteprima il 9000 Aero.
  • 1993, 21 luglio: presentazione in anteprima della nuova Saab 900 a Trollhättan. Tra le innovazioni ci sono Saab Sensonic, la frizione automatica e la prima vettura Saab con motore a sei cilindri.
  • 1994 Vengono introdotte le nuove Saab 900 Cabriolet e Coupé.
  • 1995 La Saab 9000 esce con un V6 da 3,0 litri, come il modello del 1996.
  • 1997 9 giugno a Trollhättan viene presentata la nuova Saab 9-5. La tremilionesima vettura Saab sarà prodotta quest’estate.