,

MG sarà la protagonista del Festival of Speed

mg a goodwood

L’appuntamento che si svolgerà a metà luglio a Goodwood celebra i cento anni del marchio inglese. Che porterà i suoi modelli più iconici

Nel mondo dell’automobilismo, pochi nomi evocano lo stesso senso di storia, innovazione e passione degli iconici marchi britannici. MG, con i suoi cento anni di storia, si prepara a celebrare questo traguardo in uno dei palcoscenici più prestigiosi: il Festival of Speed di Goodwood 2024 che si terrà dall’11 al 14 luglio nella tenuta di Goodwood, nel South Sussex

La roadster 100% elettrica MG Cyberster si prenderà il centro della scena nella leggendaria Central Feature, opera d’arte scultorea di Gerry Judah dedicata ogni anno ad un diverso marchio automobilistico.

Il Duca di Richmond, fondatore del Festival of Speed commenta: “Siamo lieti che MG torni a Goodwood quest’anno per celebrare il suo centenario in grande stile con la sua prima Central Feature. Si tratta di un tributo appropriato ai primi 100 anni di storia di una delle case automobilistiche più antiche e popolari della Gran Bretagna, e che è stata a lungo protagonista a Goodwood. Le MG sono state quasi sempre presenti sul circuito dal 1948 al 1966 e, prima di allora, negli anni Trenta mio nonno ha gestito il team MG, vincendo la famosa Double-Twelve Hour Race a Brooklands nel 1931. Rimase affascinato dalla loro leggerezza, semplicità e ingegnosità, caratteristiche che ancora oggi sono alla base del marchio. La storia centenaria di MG, unita alla sua continua spinta all’innovazione, si allinea perfettamente con il tema di quest’anno “Horseless to Hybrid”, che mette al centro i progressi tecnologici che hanno plasmato gli sport motoristici negli ultimi 130 anni”.

Per dare ulteriore valore alla celebrazione del centenario, MG presenterà al Festival of Speed una selezione delle sue auto più iconiche del passato e del presente. Accanto alla Cyberster, spiccherà una splendida MGB Roadster Mk1 del 1964, simbolo dell’eredità sportiva di MG.