,

North West Regularity Cup, premiati i vincitori

nwrcup premiazioni

I fratelli Daniele e Luca Tanzi sono i vincitori assoluti. Anche nel 2024 si svolgerà la serie dedicata ai Rally di Regolarità a Media promossa dall’associazione Amici di Nino

È stata una giornata di festeggiamenti quella di sabato 13 aprile scorso quando a Riva presso Chieri (TO) si sono svolte le premiazioni dell’edizione 2023 della North West Regularity Cup, la serie dedicata alla regolarità a media promossa dall’associazione Amici di Nino in collaborazione col Club della Ruggine, San Damiano Rally Club, Veglio 4×4, Sport Infinity e Sport Rally Team, tutti organizzatori delle cinque gare che si corrono tra Piemonte e Liguria. Ad ospitare il pranzo conviviale e la successiva premiazione è stato il Ristorante San Martino, già sede della direzione gara del rally La Grande Corsa, presso il quale sono convenuti i conduttori protagonisti lo scorso anno.

Assieme alla consegna dei premi è stata anche ufficializzata la terza edizione del trofeo che mantiene le linee guida del 2023, basandosi sulle cinque gare di Rally di Regolarità a Media che si svolgeranno da maggio a novembre, tutte in abbinamento all’omonimo rally storico. Sarà il Rally delle Valli Cuneesi a Saluzzo ad avviare le sfide il 17 e 18 maggio mentre per il secondo appuntamento si dovrà attendere il 21 e 22 giugno, data del Lana Storico a Biella. A metà settembre si va a San Damiano d’Asti per il Grappolo Storico prima del gran finale novembrino con Monti Savonesi il 9 e 10 e due settimane più tardi a Riva presso Chieri con la Grande Corsa.

A livello regolamentare, la principale novità vede lo sdoppiamento della classifica assoluta con una dedicata alla “media 50” ed una alla “media 60”; tre il numero minimo di partecipazioni per comparire nelle classifiche finali. Espletate le formalità della presentazione dell’edizione 2024 la giornata è proseguita con l’assegnazione dei premi ai vincitori 2023 delle varie categorie; a spuntarla al termine dell’ultima gara sono stati i fratelli Daniele e Luca Tanzi su Opel Kadett GT/E con la quale si sono aggiudicati anche il 4° Raggruppamento. Sul secondo gradino del podio assoluto è salito Ermanno Keller, pilota dell’Audi “quattro” condivisa con Marianna Ambrogi e Roberto Ricci, mentre al terzo posto si sono piazzati Angelo Pasino e Patrizia Italiano che hanno alternato l’Opel Ascona all’A112 Abarth. Inoltre, ai fratelli Verdona, sono stati assegnati i premi per aver vinto il 5° Raggruppamento, a Patrizia Italiano per la classifica femminile a alla Scuderia del Grifone per il successo tra i team.