,

Pista: Ronconi-Gulinelli davanti a tutti

vallelunga 2024

Con la loro Porsche 930 vincono a Vallelunga la gara d’apertura della stagione tricolore in circuito

La stagione 2024 del Campionato Italiano Velocità in Circuito Auto Storiche ha preso il via con una avvincente gara inaugurale sulla pista di Vallelunga. A portare a casa la vittoria è stata la Porsche 930 di Massimo Ronconi e Giovanni Gulinelli. Il duo, partito dalla pole position dopo una qualifica eccezionale, ha dovuto affrontare alcune difficoltà nelle fasi iniziali della gara, ma è riuscito a riprendere la testa della corsa e a conquistare la prima vittoria dell’anno nel 3° Raggruppamento e nella classe H2 I-SIL oltre 2000. “È stata una partenza difficile, ho sbagliato l’avvio e ho fatto passare alcuni avversari”, ha commentato Ronconi dopo la gara. “Ma pian piano abbiamo iniziato a recuperare e alla fine, grazie anche a Giovanni, siamo riusciti a vincere”. Gulinelli ha aggiunto: “Siamo molto contenti della vittoria. Massimo ha fatto la sua parte e io ho portato a termine la gara”.

La vittoria è stata tutt’altro che facile, con una concorrenza agguerrita in pista all’autodromo capitolino. In particolare, Matteo Panini e Andrea Pergreffi su BMW 2002 hanno dato filo da torcere ai vincitori, conquistando il terzo posto assoluto e il secondo posto nel 3° Raggruppamento, mostrando grande determinazione e promettendo una stagione di battaglie accese. A completare il podio di raggruppamento è stata la BMW 635 CSi di Guido Miglio.

Nel 4° raggruppamento, Vito Truglia e Gilles Giovannini su TVR Tuscan S hanno tagliato il traguardo alle spalle di Ronconi, conquistando la vittoria nella loro classe e dimostrando grande abilità e determinazione. Anche Enrico Gerardi e Maurizio Sardellitti su Ford Sierra Cosworth hanno ottenuto un ottimo risultato, conquistando il secondo gradino del podio e la vittoria nella combattuta classe J2-A. A completare il podio l’Alfa Romeo 33 di Gabriele Crocchini.

Nel 2° Raggruppamento, è stata la Porsche 911 di Massimiliano Lodi a trionfare, a seguire Roberto Chiaramonte Bordonaro con l’Alpine A110 e il duo composto da Domiziano e Jonathan Giacon su Alfa Romeo GTV 2000. Nel 1° Raggruppamento la vittoria è andata alla Ginetta G12 di Frederico Della Noce. Secondo Massimo Pucci, con la Mini Marcos, a completare il podio è stata la Morris Cooper S di Federico Mezzetti e Umberto Caucci, primi nella classe F-T 1300 davanti all’identica vettura di Ramacciotti-Ravi Pinto.