, ,

Rally Terra: a Foligno s’impone “Lucky”

lucky

Il favorito della vigilia vince la prima gara del Campionato Italiano Rally Terra Auto Storiche rimanendo in testa dall’inizio alla fine. Precede Nemo Mazza ed Andrea Succi

Nel 1° Rally Storico Città di Foligno, prova d’apertura del Campionato Italiano Rally Terra Auto Storiche ha dominato, come era nei pronostici della vigilia “Lucky” che, affiancato da Fabrizia Pons sulla Lancia Delta integrale, ha avuto vita facile per andare a vincere l’assoluta nonostante un fastidioso problema fisico. Il vicentino si è aggiudicato sette delle nove prove speciali, chiudendo con un vantaggio superiore ai due minuti e mezzo sul migliore degli avversari. Per lui è arrivata anche la vittoria nel 4° Raggruppamento.

La seconda posizione sotto la bandiera a scacchi l’ha fatta sua l’equipaggio sammarinese Mazza-Cavalli, primi del terzo raggruppamento con la loro Ford Escort RS e capaci di vincere la settima prova speciale. Medaglia di bronzo per il romagnolo Andrea Succi, con Fabio Graffieti alle note, sulla BMW M3. L’accoppiata Mombelli-Mariani si è aggiudicato il secondo raggruppamento, anche loro su una Escort RS. Hanno chiuso al sesto posto alle spalle di Pelliccioni-Ercolani, quarti con la Ford Escort RS, e Camporesi-Rossini, quinti su una Lancia Delta 16V.

E’ durata il lasso di tempo di cinque prove speciali l’avventura dei sardi Mura-Demontis con la loro Ford Sierra Cosworth 4×4, costretti al ritiro per rottura di un semiasse. Sino ad allora, orgogliosi di aver firmato il miglior tempo durante le prove del sabato ed anche il miglior tempo sulla PS3, avevano saputo tenere ben salda e con merito la seconda posizione assoluta dietro a “Lucky”.