,

Salite: Riolo da battere alla Monte Erice

riolo

Oltre settanta i piloti al via della seconda cronoscalata del Campionato Italiano che si disputa in Sicilia

Tutto pronto per il secondo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche, la Sicilia è pronta ad accogliere 73 piloti determinati a sfidarsi sulla strada che porta al monte Erice. Uno dei protagonisti sarà Totò Riolo, reduce dalla vittoria alla Coppa della Consuma e ora desideroso di replicare il successo su un tracciato che conosce bene. Tra i principali contendenti del 4° Raggruppamento c’è Ciro Barbaccia, pilota e preparatore palermitano, che punta a conquistare la vetta con la Paganucci. Anche il bolognese Salvatore Asta, al volante della BMW M3, è pronto a dare battaglia per ottenere punti preziosi.

Nel 3° Raggruppamento, i piloti siciliani Vito Oddo e Gaetano Palumbo, entrambi su Fiat X1/9, si preparano a fare bene. Anche il napoletano Gennaro Ventriglia, con la sua X1/9 versione Dallara, si unisce alla sfida per la vetta. La classe TC vedrà il campano Vincenzo Cuomo su BMW 2000 sfidare Marco Vitale sull’Alfetta. Nel 2° Raggruppamento, “Ghost” su AMS è tra i favoriti, ma dovrà fare i conti con avversari agguerriti come Gaetano Viola su Porsche Carrera e Giacomo Spezia su Fiat X1/9. Nella classe TC 2000, Quintino Gianfilippo e Livio Scaccianoce si scontreranno con le loro Alfetta GT, mentre Edoardo Piazza e Massimiliano Russo difenderanno l’onore della BMW 2002. Il Campione in carica del 1° Raggruppamento, Tiberio Nocentini, punta a recuperare dopo lo stop alla Consuma con la sua Chevron B19 Cosworth. Anche l’austriaco Harald Mossler su Daren Mk3 è pronto a difendersi. Attesa anche per la spettacolare Alfa Romeo 6C di Georg Prugger.

Il programma della gara prevede per sabato 27 aprile le ricognizioni del percorso, domenica 28 si parte alle 8 con i concorrenti della cronoscalata per auto moderne, a seguire Le Bicilindriche, le vetture del Tricolore Auto Storiche ed i campioni della Supersalita. In tutto sono oltre 250 i piloti iscritti.